Warning: Declaration of Theplus_Column_Responsive::init() should be compatible with Elementor\Controls_Stack::init($data) in /home/leadfaci/public_html/wp-content/plugins/theplus_elementor_addon/modules/controls/group/plus-column-width.php on line 0
Collagene: dove si trova e come aiuta l’organismo?
54.230 Donne Iscritte

Copyright 2016. Benessere Derma. P.IVA 02318000228 Marchio registrato

Collagene: dove si trova e come aiuta l’organismo?

RIASSUNTO

Se vuoi sapere tutto sul collagene, che cos’è, dove si trova ed in che modo aiuta l’organismo, ecco un articolo interessante che spiega in maniera pratica e sintetica tutto quello che c’è da sapere sul collagene. Iniziamo subito con lo scoprire che cos’è questa importante proteina. Il collagene è appunto una proteina di natura fibrosa, che con elastina e cheratina, danno vita al tessuto connettivo, lo strato che favorisce l’elasticità dell’epidermide. Il collagene contribuisce a mantenere la compattezza, la tonicità ed il turgore della pelle e minimizza le rughe.

L’invecchiamento e le rughe così tanto temuti dalle donne, ma negli ultimi tempi anche da molti uomini è dovuto proprio alla carenza di collagene e si manifesta con rughe sottili e macchie, comunemente e volgarmente chiamate, macchie della vecchiaia. Purtroppo a questa carenza non c’è rimedio, né può essere evitata, perché fa parte del normale processo di invecchiamento, ma si può contenere assumendo degli alimenti che producono il collagene o degli integratori.

Una prima azione da compiere, per non peggiorare la carenza di collagene è, smettere di fumare. Sia il fumo che un eccessivo consumo di alcol, contribuiscono in maniera notevole alla perdita di collagene, mentre alimenti, come frutta e verdura contengono ed aiutano a compensare. Oltre alla frutta ed alla verdura, un grande alleato del collagene è il pesce. Salmone, sardine, merluzzo, sgombro e tonno sono ricchissimi di Omega 3, gli acidi grassi che consentono alla pelle di rimanere morbida ed elastica. Per mantenere una buona dose di collagene e prepararsi bene all’invecchiamento è consigliabile mangiarne 400 grammi per almeno due volte a settimana. Per chi segue un regime vegano può prendere sue cucchiai di olio di semi di lino al giorno.

Vi piace l’aglio? Se non vi piace, dopo che leggerete questo, correrete subito al supermercato. L’aglio è un alimento che contiene molto zolfo, un grande amico della pelle, perché aiuta il corpo a produrre collagene. Quindi via libera a piatti aromatizzati con aglio! Se invece volete un alimento che inibisce la scomparsa di collagene, i pomodori sono un vero e propri alleato. I pomodori sono infatti ricchi di licopene antiossidanti, simpatici enzimi che inibiscono la collagenesi, ovvero il processo naturale che taglia i legamenti della pelle e che provoca rughe ed invecchiamento. Ed i pomodori cotti contengono una quantità di licopene antiossidanti, davvero incredibile.

E se forse molti di voi non conoscevano le magiche proprietà dell’aglio e dei pomodori, in molti conoscono quanto bene faccia la vitamina C. Essa è infatti fondamentale per la produzione di collagene nella pelle e quindi mangiare tanti aranci, limoni e pompelmi. Infine è inutile dire come molte verdure siano ottimali per il fabbisogno giornaliero di collagene, quindi prepariamoci tante gustose insalate fresche e poi ancora piatti di melanzane, peperoni e zucchine. Se la naturale diminuzione del collagene dovuta all’età non può essere fermata, tuttavia seguendo una dieta a base degli alimenti sopra elencati, aiuta una carenza esagerata ed anticipata di collagene, senza considerare che aiuta anche tendiniti e cartilagini, altri distretti del corpo dove la degradazione del collagene influisce non poco.